logo[1] 
 

CIRCOLARE n. 4

 

RIMBORSO IRAP

 

Gentili clienti,    

con la presente Vi segnaliamo che l’art. 2 comma 1 del D.L. 6 dicembre 2011, convertito con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011 n. 214, ha previsto a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2012 la deducibilità ai fini delle imposte sui redditi (Irpef e Ires) dell’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP) determinata ai sensi degli art. 5, 5 bis,6,7 e 8 del decreto legislativo 15 dicembre 1997 n.446, relativa alla quota imponibile delle spese per il personale dipendente e assimilato, al netto delle deduzioni spettanti ai sensi dell’art. 11 commi 1 - lettera a), 1 bis , 4bis, 4 bis-1 del medesimo decreto legislativo.

La disposizione consente anche l’ottenimento del rimborso delle imposte sui redditi derivanti dalla (a suo tempo) non deducibilità dell’IRAP connessa al

costo del lavoro.

Con provvedimento Protocollo n. 2012/140973 del 17 dicembre 2012, il Direttore dell’Agenzia delle Entrate ha finalmente approvato il modello per l’ISTANZA DI RIMBORSO Irpef/Ires per mancata deduzione dell’Irap relativa alle spese per il personale dipendente assimilato in conformità a quanto previsto dal decreto sopra citato.

L’istanza di rimborso può essere presentata per i seguenti periodi:

periodo d’imposta 2007 – saldo 2006 e acconti 2007

periodo d’imposta 2008 – saldo 2007 e acconti 2008

periodo d’imposta 2009 – saldo 2008 e acconti 2009

periodo d’imposta 2010 – saldo 2009 e acconti 2010

periodo d’imposta 2011 – saldo 2010 e acconti 2011

L’istanza di rimborso può essere presentata solo telematicamente a decorrere dal 2013.

 

L’Agenzia delle Entrate ha fissato un calendario per la trasmissione telematica del rimborso e per la Lombardia le scadenze sono le seguenti:

·           12/03/13 – Comune di Milano

·           13/03/13 – Province di Lodi, Pavia e Milano (escluso Comune di Milano)

·           14/03/13 – Province di Bergamo, Sondrio e Lecco

·           15/03/13 – Province di Brescia, Cremona e Mantova

 

Lo Studio è a disposizione per l’elaborazione e la trasmissione della domanda di rimborso, previa accettazione di specifico preventivo sottoposto al cliente.

 

A disposizione per ogni eventuale chiarimento dovesse necessitarVi, porgiamo distinti saluti.

 

Milano, 20 febbraio 2013                           

 

 

 

 

Piazza Amendola 5 -  20149  Milano -  Tel   02.48009955    Fax   02.48008902


info@studiotalignani.it

  Site Map