n. 10/2011- STUDIO TALIGNANI

n. 10/2011

CIRCOLARE N. 10

 

 

 

ACCONTO IRPEF 2011

 

 

E’ stato firmato in data 21 novembre 2011, ed è ancora in corso di pubblicazione sulla gazzetta ufficiale, il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che prevede, tra l’altro, il differimento del versamento di 17 punti percentuali dell’acconto IRPEF dovuto per il periodo d’imposta 2011.

Di conseguenza l’acconto IRPEF dovuto per il 2011 passa dal 99% all’82%.

La differenza tra il 99% e l’82% dovrà essere versata a giugno 2012, determinando pertanto un maggior saldo IRPEF.

I contribuenti che hanno già effettuato il pagamento dell’acconto nella misura del 99% potranno utilizzare quanto pagato in più come credito d’imposta pari alla differenza pagata in eccesso compensandolo con il modello F24 a decorrere da dicembre, successivamente alla pubblicazione del relativo codice tributo.

Resta fermo che l’eventuale compensazione volta a ridurre così l’acconto IRPEF dovuto per il 2011 all’82% determinerà a un maggior saldo IRPEF da versare a giugno 2012.

 

 

 

Lo Studio resta a disposizione per ogni eventuale chiarimento dovesse necessitarVi.

 

Milano, 24 novembre 2011